Dettagli del bando di gara

Titolo:
La tassazione delle PMI in Europa - Studio empirico relativo alle imposte sui re...
Amministrazione aggiudicatrice:
European Commission, DG for Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs...
Data di pubblicazione nel TED:
31/05/2012
Termine per la ricezione delle offerte:
27/07/2012
Stato:
Chiuso
È scaduto il termine per scaricare i documenti del presente bando di gara. Non è possibile scaricare i documenti È scaduto il termine per scaricare i documenti del presente bando di gara. Non è possibile scaricare i documenti
Informazioni
186/PP/ENT/CIP/12/F/S01C24
La tassazione delle PMI in Europa - Studio empirico relativo alle imposte sui redditi delle società applicate alle PMI confrontate con quelle alle grandi imprese.
Uno degli svantaggi per le PMI è costituito dalla loro scarsità di risorse umane e finanziarie. Mentre le grandi imprese, al fine di ottimizzare i loro utili netti, hanno accesso a diversi tipi di competenze che possono prestare loro consulenza su questioni economiche riguardanti, per es. strutture commerciali, fiscali e di finanziamento, le PMI hanno 3 difficoltà principali nelle loro attività e cioè: l'accesso al capitale, i costi di conformità fiscale e il carico amministrativo. Ciò pone le PMI in una situazione di svantaggio e può ostacolare la loro crescita. Un'altra questione complessa da affrontare per le PMI è la tassazione. Di conseguenza le questioni fiscali sono molto spesso esternalizzate a consulenti fiscali, dal momento che le PMI generalmente non dispongono di esperti fiscali che possano ottimizzare le imposte per loro. In generale si ritiene che le PMI paghino imposte proporzionalmente più alte rispetto alle loro imprese concorrenti di maggiori dimensioni, ma si può altresì osservare che le PMI in molti paesi beneficiano di livelli di tassazione inferiori grazie a detrazioni d'imposta specifiche, incentivi alla R & S ecc. Tuttavia, tali vantaggi fiscali potrebbero trasformarsi in realtà in impedimenti alla crescita delle PMI oltre le soglie entro cui vengono concessi sgravi fiscali. È importante che le PMI siano in grado di rafforzare la loro base di capitale, in quanto una posizione finanziaria debole rende le PMI vulnerabili durante le recessioni, e aggrava anche i problemi relativi ai cambiamenti strutturali, ai riorientamenti delle attività commerciali e all'ottenimento dei finanziamenti. Fondamentalmente le PMI non dovrebbero avere uno svantaggio concorrenziale riguardante imposte, finanziamenti ecc. rispetto alle grandi imprese. Tenendo conto del potenziale di crescita che le PMI hanno nella nostra economia e del suo possibile legame con le imposte, si ritiene importante eseguire uno studio che esamini le questioni relative alle imposte sui redditi delle società e le buone prassi in materia di imposte sui redditi delle società, dal punto di vista delle PMI nell'economia non finanziaria. Alcuni degli obiettivi dello studio sono produrre analisi relative alle imposte sui redditi delle società applicate alle PMI e individuare possibili differenze nel trattamento fiscale delle PMI rispetto alle grandi imprese nonché valutare il loro impatto sulla situazione finanziaria delle PMI e il loro potenziale di crescita.
Servizi
Procedura aperta
Chiuso
Selezionato
N/A
Punti principali
31/05/2012 00:00
27/07/2012 23:59
N/A
N/A
27/07/2012 23:59
05/09/2012 00:00
Lotti Il bando di gara non ha lotti.
Avvisi
Riferimento Notice type Data di pubblicazione
2012/S 102-169282 Bando di gara 31/05/2012 00:00