Dettagli del bando di gara

Titolo:
Analisi e consulenza scientifiche sulla parità di genere nell'Unione europea.
Amministrazione aggiudicatrice:
European Commission, DG Justice and Consumers (JUST)
Data di pubblicazione nel TED:
22/08/2015
Termine per la ricezione delle offerte:
03/11/2015
Stato:
Chiuso
Informazioni
JUST/2015/RGEN/PR/EQUA/0088.
Analisi e consulenza scientifiche sulla parità di genere nell'Unione europea.
L'obiettivo generale del contratto è contribuire al miglioramento dell'analisi e dello sviluppo delle politiche a livello europeo sulla parità di genere fornendo alla Commissione europea assistenza e consulenza scientifiche affidabili, indipendenti e rigorose. Questo rafforzerà la base di conoscenze della Commissione, comprese le sue conoscenze specifiche per paese, per agevolare la preparazione di iniziative politiche e per favorire la cooperazione politica a livello europeo.Più precisamente, l'assistenza e la consulenza scientifiche riguarderanno i seguenti temi:— parità di genere nel mercato del lavoro, compresa la disparità di genere in termini di salari, orario di lavoro e occupazione,— equilibrio tra vita professionale e vita privata,— povertà, inclusione sociale e protezione sociale, compresi i sistemi pensionistici, in una prospettiva di genere,— parità di genere nel processo decisionale,— violenza di genere, tra cui la violenza domestica, la violenza sessuale, la violenza e le molestie informatiche, la violenza sessuale e pratiche dannose e la violenza basata sull'«onore»,— parità di genere nell'istruzione e nella formazione e per mezzo di queste,— questioni trasversali, quali l'integrazione della dimensione di genere, il bilancio di genere, gli stereotipi di genere o il ruolo degli uomini nella parità di genere,— statistiche sulla parità di genere e la violenza di genere.
Servizi
Procedura aperta
Chiuso
Selezionato
Appalto pubblico
N/A
Condizioni di partecipazione
cfr. capitolato d'oneri.
al fine di dimostrare le loro capacità finanziarie ed economiche, gli offerenti (ossia in caso di un'offerta congiunta, le capacità congiunte di tutti i membri del consorzio e dei subappaltatori identificati) devono dimostrare che il loro fatturato annuo consolidato è superiore a 300 000 EUR (media degli ultimi 3 anni).Dovrà essere presentata la seguente prova:— «bilanci semplificati» e «conti profitti e perdite semplificati» completi, compilati per gli ultimi 3 anni,— copia dei conti profitti e perdite e dei bilanci riguardanti gli ultimi 3 anni per i quali sono stati chiusi i conti,— in mancanza di ciò, adeguate dichiarazioni bancarie,–– se applicabile, prova di avere sottoscritto un'assicurazione contro i rischi professionali.Se, per un motivo eccezionale che l'ente appaltante ritenga valido, un offerente non è in grado di presentare 1 o diversi documenti tra quelli suindicati, egli potrà dimostrare la propria capacità economica e finanziaria mediante qualsiasi altro documento che l'ente appaltante consideri opportuno. In ogni caso, l'offerente dovrà notificare all'ente appaltante il motivo eccezionale e la sua giustificazione nell'offerta. La Commissione si riserva il diritto di richiedere qualsiasi altro documento che le consenta di verificare la capacità economica e finanziaria dell'offerente.
cfr. quanto specificato sopra.
A) criteri relativi agli offerenti:l'offerente dovrà soddisfare i seguenti criteri:ciascun membro individuale di un'équipe responsabile dell'esecuzione di lavori al di fuori delle mansioni impiegatizie o amministrative deve possedere:a) una solida esperienza nei settori dell'analisi e della valutazione politica nonché comprovata esperienza di almeno 4 anni nel campo della parità di genere a livello nazionale o europeo;b) una buona conoscenza della lingua inglese, orale e scritta.I criteri di selezione che i membri dell'équipe dovranno soddisfare congiuntamente sono i seguenti:a) comprovate competenze combinate a capacità linguistiche al fine di coprire tutti gli Stati membri dell'UE;b) comprovate competenze, conoscenze scientifiche ed esperienza accademica di almeno 5 anni nei seguenti settori:— questioni relative al mercato del lavoro, tra cui la partecipazione femminile alla forza lavoro, il divario retributivo di genere, la conciliazione della vita lavorativa, privata e famigliare,— protezione sociale/inclusione sociale,— violenza di genere, tra cui competenze giuridiche, competenze mediche/di psicologia, e competenze sulle statistiche relative alla violenza, con riferimento a varie forme di violenza, tra cui la violenza domestica, la violenza sessuale, la violenza e le molestie informatiche, la violenza sessuale e pratiche dannose e la violenza basata sull'«onore»,— equilibrio di genere nel processo decisionale, con riferimento a diversi settori (processo decisionale di natura economica, politica ecc.),— genere e istruzione,— statistiche ed econometria;c) ottima conoscenza dell'inglese per agevolare la comunicazione con la Commissione;d) grandi capacità organizzative e di pianificazione nonché l'abilità di facilitare gli incontri;e) comprovata capacità di istituire un'adeguata struttura organizzativa per svolgere tutti gli incarichi richiesti, inclusa la capacità comprovata di gestire gli aspetti amministrativi, logistici e finanziari. La Commissione valuterà questo criterio sulla base, fra l'altro, di un elenco di attività simili svolte in precedenza dall'offerente;f) comprovata capacità di mobilitare un numero sufficiente di esperti e la capacità di fare affidamento su competenze linguistiche e tematiche sufficienti al fine di raccogliere e accedere facilmente alle informazioni necessarie ad eseguire i compiti richiesti. La Commissione valuterà questo criterio sulla base di un elenco di CV e di una descrizione delle attività dell'offerente, nonché dell'enumerazione dei pertinenti organismi, istituzioni, strutture ecc. su cui l'offerente può fare affidamento e della rete di conoscenze che può infine attivare;g) capacità comprovata di avere accesso ai servizi di altri professionisti e attori competenti quali un redattore in possesso di un titolo di studio appropriato, della conoscenza della lingua inglese a livello di madre lingua, come attestato dai CV.B) Prove richieste:dovranno essere fornite le seguenti prove per soddisfare i criteri di cui sopra:1. gli offerenti dovranno allegare all'offerta un curriculum vitae dettagliato di ogni membro dell'équipe/esperto responsabile dell'esecuzione del lavoro, compresa l'indicazione dei suoi titoli di studio, delle lauree e diplomi, dell'esperienza professionale, del lavoro di ricerca, delle pubblicazioni e delle conoscenze linguistiche. I CV dovranno essere presentati preferibilmente ai sensi della raccomandazione della Commissione, dell'11.3.2002, relativa a un modello comune europeo per i curriculum vitae (CV), GU L 79 del 22.3.2002, pag. 66;2. un elenco dei principali servizi dello stesso tipo prestati negli ultimi 5 anni, con l'indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati, dei servizi forniti, allegando i certificati rilasciati o controfirmati dagli enti pubblici o dai clienti privati, oppure, in assenza di detti certificati, una dichiarazione in cui il prestatore di servizi certifichi di aver prestato i servizi in questione;3. la quota dell'appalto che il prestatore di servizi intende subappaltare. I subcontraenti devono fornire una lettera d'intenti da cui risulti la loro disponibilità a prestare il servizio previsto nell'offerta e in linea con il presente capitolato d'appalto.
cfr. quanto specificato sopra.
Punti principali
22/08/2015 00:00
27/10/2015 23:59
03/11/2015 12:00
06/11/2015 10:30
Lotti Il bando di gara non ha lotti.
Avvisi
Riferimento Tipo di avviso Data di pubblicazione
2015/S 162-295671 Bando di gara 22/08/2015 00:00