Note legali

 

Le informazioni di questo sito sono soggette a una clausola di esclusione della responsabilità, a un avviso sul copyright e a norme riguardanti la protezione dei dati personali.

 

Esclusione della responsabilità

I siti SIMAP, TED, e-Tendering ed eNotices (il cosiddetto "sistema TED") esistono per dare al pubblico un più ampio accesso alle informazioni sugli appalti pubblici nell’UE e migliorare la gestione delle procedure di aggiudicazione. L'Ufficio delle pubblicazioni si impegna a fornire sempre informazioni esatte e aggiornate e a correggere gli errori segnalati.

 

Declina però qualsiasi responsabilità per quanto riguarda le informazioni ottenute da questo sito poiché:

  • sono esclusivamente di carattere generale e non intendono fare riferimento a circostanze specifiche relative a persone fisiche o giuridiche
  • non sono necessariamente esaurienti, complete, precise o aggiornate
  • possono rimandare a siti esterni non soggetti al controllo dell'Ufficio delle pubblicazioni e per i quali quest'ultimo non si assume alcuna responsabilità
  • non costituiscono un parere di tipo professionale o legale (per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi a un professionista qualificato).

 

Si ricorda che un documento online non è necessariamente la riproduzione esatta di un testo adottato ufficialmente. Fanno fede solo gli avvisi di appalti pubblici pubblicati nelle edizioni DVD-ROM della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea nella lingua ufficiale scelta dall’ente aggiudicatore.

 

L'Ufficio delle pubblicazioni cerca di limitare le disfunzioni dovute a problemi tecnici. Alcuni dati o informazioni presenti nel sito potrebbero tuttavia essere stati inseriti o strutturati in archivi o formati non esenti da errori. Non possiamo pertanto garantire che il servizio non subisca interruzioni o che non sia in altro modo influenzato da tali problemi. L'Ufficio delle pubblicazioni declina ogni responsabilità per gli eventuali problemi derivanti dall'utilizzo del sito o di siti esterni a quello collegati.

 

La presente clausola di esclusione della responsabilità non ha lo scopo di limitare la responsabilità dell'Ufficio delle pubblicazioni in violazione di disposizioni della legislazione nazionale applicabile, né di escluderla nei casi in cui non può essere esclusa in forza di detta legislazione.

 

Avviso sul copyright

 

© European Union, 1998-2019.

 

È ammesso il riutilizzo a fini commerciali e non commerciali dei documenti del sistema TED pubblicati su questo sito, purché ne sia citata la fonte. © European Union. La politica di riutilizzo dei documenti della Commissione europea è definita con una decisione del 12 dicembre 2011.

 

L'utilizzo di elementi (per es. testo, fotografie, immagini, grafici, ecc.) protetti da diritti di proprietà intellettuale di terzi è subordinato all'autorizzazione preliminare del titolare del copyright.

 

I logo possono essere utilizzati solo previo accordo dell'Ufficio delle pubblicazioni.

 

Per scaricare i file TED in formato XML da un server FTP, a fini di utilizzo e ridiffusione commerciale, occorre una password, che si può ottenere gratuitamente inviando un'e-mail al seguente indirizzo: op-ted-helpdesk@publications.europa.eu.

 

Per tutte le altre questioni relative ai diritti d’autore per il sistema TED, rivolgersi a: op-info-copyright@publications.europa.eu.

 

Protezione dei dati personali

La presente informativa riguarda il trattamento e la protezione dei suoi dati personali.

Sommario

  • Introduzione

  • Perché e come vengono trattati i dati personali

  • Quali sono le basi giuridiche che disciplinano il trattamento dei dati personali

  • Quali sono i dati personali raccolti e sottoposti a ulteriore trattamento

  • Per quanto tempo sono conservati i dati personali

  • In che modo vengono protetti e salvaguardati i dati personali

  • Chi ha accesso ai dati personali e a chi sono divulgati

  • Quali sono i diritti dell'interessato e come può esercitarli

  • Contatti

  • Dove trovare ulteriori informazioni

Introduzione

La Commissione europea ("Commissione") si impegna a proteggere i dati personali e a rispettare la privacy di ciascuno. La Commissione raccoglie dati personali e li sottopone a ulteriore trattamento conformemente al regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2018, sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell’Unione e sulla libera circolazione di tali dati (e che abroga il regolamento (CE) n. 45/2001).

 

Scopo di questa informativa è spiegare i motivi per cui vengono trattati i suoi dati personali, il modo in cui sono raccolti, gestiti, protetti tutti i dati personali, quale uso è fatto delle informazioni ricavate e quali sono i suoi diritti al riguardo. Più oltre troverà i dati di contatto del titolare del trattamento, cui potrà rivolgersi per esercitare i suoi diritti, del responsabile della protezione dei dati e del Garante europeo della protezione dei dati.

 

Le informazioni relative al trattamento "registrazione degli utenti eTendering" effettuato dall'Unità C.3 "TED e appalti pubblici dell'UE" dell'Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea sono riportate qui di seguito.

Perché e come vengono trattati i dati personali

Finalità del trattamento: L'Unità C.3 "TED e appalti pubblici dell'UE" dell'Ufficio delle pubblicazioni raccoglie e utilizza i dati personali di chi si registra in eTendering per approfittare di servizi avanzati.

 

I suoi dati personali non saranno utilizzati per un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.

Quali sono le basi giuridiche che disciplinano il trattamento dei dati personali

Trattiamo i suoi dati personali perché:

 

il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito svolto nell’interesse pubblico o nell’esercizio di pubblici poteri di cui sono investiti l’istituzione o l’organo dell’Unione;

il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento;

 

e

 

ha espresso, in qualità di "interessato", il consenso al trattamento dei suoi dati personali per una o più specifiche finalità.

 

Basi giuridiche supplementari del trattamento dati:

 

· Regolamento (UE, Euratom) 2018/1046 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 luglio 2018, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell’Unione

· Regolamento di esecuzione (UE) 2015/1986 della Commissione, dell'11 novembre 2015, che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici

· Direttiva 2014/23/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sull'aggiudicazione dei contratti di concessione

· Direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sugli appalti pubblici

· Direttiva 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali

· Decisione 2009/496/CE, Euratom del Parlamento europeo, del Consiglio, della Commissione, della Corte di giustizia, della Corte dei conti, del Comitato economico e sociale europeo e del Comitato delle regioni, del 26 giugno 2009, relativa all’organizzazione e al funzionamento dell’Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea

 

Si applicano inoltre le specifiche leggi settoriali.

Quali sono i dati personali raccolti e sottoposti a ulteriore trattamento

Per effettuare il trattamento l'Uunità C.3 "TED e appalti pubblici dell'UE" dell'Ufficio delle pubblicazioni raccoglie le seguenti categorie di dati personali:

 

Utenti privati

 

Dati obbligatori:

· amministrazione aggiudicatrice

· nome e cognome

· e-mail

 

Utenti pubblici

 

Dati obbligatori:

· e-mail

 

Dati facoltativi:

· nome e cognome

· numero di telefono

· nome dell'organizzazione

· indirizzo

Per quanto tempo sono conservati i dati personali

L'Unità C.3 "TED e appalti pubblici dell'UE" dell'Ufficio delle pubblicazioni conserva i dati personali solo per il tempo necessario alla finalità per cui sono stati raccolti e sottoposti a ulteriore trattamento, vale a dire finché sono attivamente utilizzati. Il suo account sarà rimosso quando avrà smesso di lavorare in questa funzione. I suoi contributi (domande e risposte) rimangono visibili fino alla chiusura del bando.

In che modo vengono protetti e salvaguardati i dati personali

Tutti i dati personali in formato elettronico (e-mail, documenti, banche dati, insiemi di dati caricati ecc.) sono conservati nei server della Commissione europea o dei suoi contraenti. Tutti i trattamenti sono effettuati in conformità della decisione (UE, Euratom) 2017/46 della Commissione, del 10 gennaio 2017, sulla sicurezza dei sistemi di comunicazione e informazione della Commissione europea.

 

I contraenti della Commissione sono tenuti al rispetto di una specifica clausola contrattuale ogniqualvolta trattano dati personali per conto della Commissione, e degli obblighi di riservatezza derivanti dal regolamento generale sulla protezione dei dati (regolamento (UE) 2016/679 "GDPR").

 

Per proteggere i dati personali, la Commissione ha preso una serie di misure tecniche e organizzative. Tra le misure tecniche figurano interventi mirati alla sicurezza online e a contrastare il rischio di perdita o modifica dei dati o di accesso non autorizzato, tenendo conto dei rischi che presentano il trattamento e la natura dei dati trattati. Le misure organizzative includono il fatto di limitare l'accesso ai dati personali esclusivamente alle persone autorizzate con legittima necessità di sapere ai fini del trattamento specifico.

Chi ha accesso ai dati personali e a chi sono divulgati

L'accesso ai dati personali è consentito al personale della Commissione incaricato dello specifico trattamento e al personale autorizzato, compreso il personale del contraente, in base al principio della "necessità di sapere". Tale personale è tenuto a rispettare le norme di legge e altri eventuali accordi in materia di riservatezza.

Quali sono i diritti dell'interessato e come può esercitarli

I suoi diritti di "interessato” sono specificati al capo III (articoli da 14 a 25) del regolamento (UE) 2018/1725 e ricomprendono in particolare il diritto di accedere ai dati personali, di rettificarli o cancellarli e il diritto di limitarne il trattamento. Ove applicabile ha anche il diritto di opporsi al trattamento e il diritto alla portabilità dei dati.

 

Ha il diritto di opporsi al trattamento dei suoi dati personali che è lecito a norma dell'articolo 5, paragrafo 1, lettera a).

 

Ha acconsentito a fornire i suoi dati personali all'unità C.3 "TED e appalti pubblici dell'UE" dell'Ufficio delle pubblicazioni per il presente trattamento. Detto consenso è revocabile in qualsiasi momento tramite notifica al titolare del trattamento. La revoca del consenso non pregiudicherà la liceità del trattamento effettuato prima della revoca.

 

Per l'esercizio dei suoi diritti può rivolgersi al titolare del trattamento o, in caso di conflitto, al responsabile della protezione dei dati. Se necessario può rivolgersi anche al Garante europeo della protezione dei dati. I loro dati di contatto figurano nella sezione "Contatti" qui sotto.

 

Se desidera esercitare i suoi diritti in relazione a uno o più trattamenti specifici, La preghiamo di darne descrizione (numero di riferimento del registro, come specificato nella sezione "Dove trovare ulteriori informazioni" qui sotto) nella richiesta.

Contatti

Il titolare del trattamento

 

Se desidera esercitare i suoi diritti a norma del regolamento (UE) 2018/1725, oppure se ha osservazioni, domande o questioni che la preoccupano, o se desidera proporre reclamo in merito alla raccolta e all'uso dei suoi dati personali, può contattare il titolare del trattamento, unità C.3 "TED e appalti pubblici dell'UE" dell'Ufficio delle pubblicazioni (all'indirizzo info@publications.europa.eu).

 

Il responsabile della protezione dei dati della Commissione

 

Per le questioni riguardanti il trattamento dei dati personali a norma del regolamento (UE) 2018/1725 può contattare il responsabile della protezione dei dati DATA-PROTECTION-OFFICER@ec.europa.eu.

 

Il Garante europeo della protezione dei dati

 

Ha il diritto di proporre reclamo al Garante europeo della protezione dei dati (edps@edps.europa.eu) se ritiene che siano stati violati i diritti di cui gode a norma del regolamento (UE) 2018/1725, a seguito di trattamento dei suoi dati personali a cura del titolare del trattamento.

Dove trovare ulteriori informazioni

Il responsabile della protezione dei dati della Commissione pubblica il registro di tutti i trattamenti di dati personali effettuati dalla Commissione che sono stati documentati e gli sono stati notificati. Il registro è accessibile al seguente link: http://ec.europa.eu/dpo-register.

 

Questo specifico trattamento è stato inserito nel registro pubblico del responsabile della protezione dei dati con il seguente numero di registro: DPR-EC-00455.